lunedì 1 agosto 2011

Chiusa in un baule, bimba muore a 10 anni

PHOENIX - Quattro persone sono state arrestate per la morte di una bambina di 10 anni, Ame Deal.

Secondo la polizia dell'Arizona, la bambina sarebbe morta dopo essere stata chiusa in un baule per diverse ore, come punizione per aver mangiato senza permesso un gelato. 

Gli arrestati sono i cugini della bambina, John e Samantha Allen, entrambi 23enni, la zia, Cynthia Stoltzmann, e la nonna, Judith Deal.
 

Inizialmente, la famiglia della bimba voleva far passare la sua morte per un incidente, raccontando agli agenti che Ame stava giocando a nascondino, si era nascosta in un baule e si era addormentata. Secondo il racconto, la famiglia si sarebbe poi "dimenticata" di lei per tuta la notte, facendola di fatto morire soffocata.
 

Una versione inverosimile per gli inquirenti, che hanno scelto di vederci chiaro e sono arrivati alla agghiacciante verità: Ame è stata prima presa a calci, poi chiusa nel baule per punizione. 

Non era peraltro la prima volta che la bambina subiva simili punizioni: secondo alcune testimonianze, la bimba una volta era stata chiusa nel box doccia e costretta a restare bagnata, mentre un'altra volta, trovata a raccogliere escrementi animali, fu addirittura costretta a mangiarli. 


http://www.leggo.it/articolo.php?id=133817

Nessun commento:

Posta un commento