mercoledì 30 marzo 2011

Madre accoltella la figlia e poi giù con lei dal quarto piano. Muore la bimba

ROMA - E' entrata nella cameretta della sua bimba che si stava preparando ad andare a dormire. L'ha accoltellata, poi l'ha stretta a sé, ha fatto pochi passi per raggiungere il balcone e si è gettata con lei dal quarto piano.

E' questa, con molta probabilità, la dinamica della tragedia che si è consumata in via Lombardo Radice a Tor Pagnotta. La piccola G., otto anni, è morta sul colpo, con indosso ancora il pigiamino rosso per la notte. La mamma P., 46 anni, da qualche tempo in cura in un centro psichaitrico, è stata trasportata dall'Ares 118 in codice rosso al Sant'Eugenio, non cosciente. 

Sul posto sono giunti i carabinieri e il compagno della donna che è anche il papà della bimba. Quasi certo si tratti di omicidio/suicidio. Le due erano sole in casa. 

Sulla vicenda, che gli investigatori stanno tentando di ricostruire, indagano i militari del nucleo radiomobile di Pomezia (Roma) e della stazione del Divino Amore. I vigili del fuoco hanno sfondato la porta per consentire un sopralluogo nell'appartamento.

Fonte: repubblica.it

Nessun commento:

Posta un commento