venerdì 31 dicembre 2010

Sarebbe bastato applicare la legge sull'affido condiviso per evitare questo omicidio!

Antonio Silvestro ha confessato. «Non volevo che i miei figli vivessero con un altro uomo»

Omicidio a Castelnuovo, l'assassino confessa. E' Antonio Silvestro, ex marito della compagna di Andrea Giacomelli

Casoria 30 Dicembre 2010 ore 23:30:32
La confessione durante l'interrogatorio dei carabinieri a Casoria (Napoli)

E' Antonio Silvestro, 40 anni, incensurato, ex marito di Rita Castoldo, la donna con cui Andrea Giacomelli aveva una relazione, l'assassino del consigliere comunale ucciso questa mattina all'alba a Castelnuovo Magra.

Antonio Silvestro ha confessato. «Non volevo che i miei figli vivessero con un altro uomo»

La confessione è arrivata durante l'interrogatorio da parte dei carabinieri a Casoria (Napoli), dove è stato fermato nel pomeriggio.

Gli investigatori hanno subito pensato ad un delitto passionale e Silvestro, dopo diverse ore di interrogatorio, è crollato ed ha confermato ciò che i carabinieri spezzini erano riusciti a ricostruire dalle prime battute delle indagini.

Prima di Natale Silvestro aveva portato ai nonni i due figli che vivevano con la madre. Successivamente è tornato a Castelnuovo dove ha organizzato e portato a termine l'omicidio di Giacomelli. Ora si dovrà ricostruire con precisione la dinamica dell'omicidio che per le brutali caratteristiche è sembrata un'esecuzione a sangue freddo.

Antonio Silvestro non più tardi di un anno fa viveva a Catelnuovo e lavorava in una ditta di marmi. Adesso si trova nel carcere di Poggioreale. 


[Fonte http://www.cronaca4.it/cronaca/lassassino_ha_confessato_e_antonio_silvestro_ex_marito_della_compagna_di_andrea_giacomelli.htm] 

Nessun commento:

Posta un commento