mercoledì 29 settembre 2010

Melanoma alla pelle: Master al Quarté Sàyal

Nei giorni 1 e 2 ottobre, ad Alghero presso la sala congressi del Quartè Sayal, si terrà un Master per medici e chirurghi, che affronterà queste tematiche 

ALGHERO - E’ il più temibile tumore maligno della pelle ed ha avuto negli ultimi decenni un aumento di incidenza superiore a quello di tutti gli altri tipi di tumore, ad eccezione del tumore del polmone nella donna. In Italia si registrano 7mila nuovi casi e 1.500 morti l’anno.

Tra le cause dell’incremento l’esposizione alle radiazioni ultraviolette meno schermate dall’atmosfera. I recenti progressi della ricerca hanno consentito di caratterizzare lo sviluppo del melanoma come un processo a tappe, associato ad accumulo di una serie di mutazioni genetiche.

Per combatterlo servono la diagnosi precoce, attraverso una migliore conoscenza dei fattori di rischio, e terapie “su misura” basate su analisi genetiche e molecolari nei tessuti malati. Nei giorni 1-2 ottobre, ad Alghero presso la sala congressi del Quartè Sayal (via Garibaldi, 87), si terrà un Master per medici e chirurghi, che affronterà queste tematiche.

Tale Master, promosso dall’Intergruppo Melanoma Italiano (Imi), ha lo scopo di fornire aggiornamenti sulle più avanzate ricerche scientifiche, diagnostiche e terapeutiche riguardanti il melanoma. La realizzazione di tale evento in maniera itinerante (in diverse sedi in Italia) sta infatti contribuendo a rendere più complete le conoscenze di questa patologia e più omogenea la gestione del paziente su tutto il territorio nazionale.

[Fonte:   alguer.it]

Nessun commento:

Posta un commento